domenica 12 gennaio 2014

L’ONOREVOLE CAPUA SUGLI INSEGNANTI: “NESSUN LAVORATORE HA COSÌ TANTI PRIVILEGI”

Ilaria Capua, illustre scienziata e vicepresidente della commissione Cultura, Scienza e Istruzione della Camera, nonché responsabile per la scuola di Scelta Civica, si aggiunge a tutti coloro che, come fece il ministro Profumo, hanno avuto il fegato di denunciare senza giri di parole i privilegi degli insegnanti, traendone le debite conseguenze in termini di orario di lavoro e di ulteriori mansioni (in questo caso, organizzazione di centri estivi). Ecco cosa ha detto fra l’altro a “Tuttoscuola”: “Il corpo docente è profondamente sottoutilizzato. Perché i professori lavorano 18 ore a settimana e hanno un giorno libero: questo oggigiorno non lo può fare nessun lavoratore. Occorre utilizzare gli insegnanti facendoli lavorare qualche ora in più a settimana: per contribuire al recupero degli allievi più fragili, per organizzare dei centri estivi, per andare incontro alle famiglie e ai bisogni della società odierna, diversa da quella di 20/30/40 anni fa, quando la scuola è stata arricchita di un corpo insegnante così numeroso. Penso che nessun lavoratore abbia così tanti privilegi.  I docenti dicono di essere pagati poco, ma secondo me non sono poi pagati così tanto poco. Se ci fossero le iniziative a cui ho accennato, sarebbe un uso di una grandissima risorsa, altrimenti sprecata e sottoutilizzata, ai danni di tutto il Paese”.
Rappresenta bene la maggioranza dei commenti all'intervista quello di Michele Bonicelli: “Facciamo cambio, onorevole, lei viene un po' in classe con la mia prima elementare di 28 alunni a 1.500 € e io vengo a fare interviste lungimiranti a Roma per 13.000 €... poi riparliamo di chi è privilegiato...”.
A dispetto dei ruoli che ricopre, Ilaria Capua evidentemente ignora parecchie cose sulla realtà della scuola. Chi vuole può rispondere (civilmente) alle sue affermazioni e contribuire così a colmare le sue lacune, scrivendo a questi due indirizzi di posta: capua_i@camera.it  e  ilariacapua2013@gmail.com. (GR)    

12 commenti:

pippo ha detto...

non commento, è meglio.

Gruppo di Firenze ha detto...

E' stata una collega a segnalarci via mail le dichiarazioni di Ilaria Capua. Ci ha anche inviato il collegamento alla lettera da lei scritta alla deputata. leggi

Antonella ha detto...

Questa signora non è informata e non è empatica (ma questo non mi meraviglia), ciò che afferma è frutto di banale semplificazione (siamo abituati). Alla sua facile ricettina ne contrapporrei un'altra: vorrei che le persone come lei non ricoprissero incarichi così delicati e importanti.

pippo ha detto...

Fermare il declino!

Papik.f ha detto...

Inutile negarlo. Noi insegnanti passiamo il tempo negli ozi di Capua.

V.P. ha detto...

AMARCORD 2010 - Docenti italiani fannulloni? Un mito da sfatare

http://temi.repubblica.it/micromega-online/docenti-italiani-fannulloni-un-mito-da-sfatare/

esausta ha detto...

La vorrei vedere in un primo professionale, classe articolata di circa 35 alunni!

Ludovica ha detto...

Che vergogna!

paniscus ha detto...

Ci sarebbe anche questa, di un collega della provincia di Padova:

http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=51407&action=view

saluti
L.

Anonimo ha detto...

Per aggiornamento dell'illustre scienziata:

http://www.edscuola.eu/wordpress/?p=8885

Unknown ha detto...

Vergogna! Mio marito tra lezioni frontali, consigli e correzioni lavora 12 ore al giorno. La signora vuol fare cambio?

Anonimo ha detto...

Sono allibita!Vorrei poter parlare personalmente con la dottoressa Capua per vedere se riesce a esprimere direttamente a un insegnante tali considerazioni. Condivido quanto scritto nella lettera riportata dal Gruppo di Firenze